COME FUNZIONA IL TEST PER DIAGNOSTICARE IL CORONAVIRUS?

Il prelievo del tampone oro-faringeo e nasale è una procedura che consiste nel prelievo delle cellule superficiali della mucosa della faringe posteriore e della rinofaringe, mediante un piccolo bastoncino ovattato, simile ad un cotton fioc (attualmente sono disponibili dei tamponi in materiale sintetico capaci di trattenere molto più materiale organico rispetto ai tamponi di ovatta).

DIAGNOSI MOLECOLARE PER COVID-19

Dal materiale biologico viene effettuata l’estrazione e la purificazione dell’RNA per la successiva ricerca dell’RNA virale utilizzando una metodica molecolare rapida: Reverse Real-Time PCR (rRT-PCR). L’utilizzo di sonde rende questo test estremamente specifico. Qualora fosse presente nel campione il virus, verrà amplificato e intercettato dalla sonda molecolare.

Questo test permette di valutare se nel momento del prelievo è presente nelle regioni anatomiche indagate il virus, non è in grado di rilevate infezioni pregresse. Un risultato negativo non implica che il soggetto non possa infettarsi il giorno successivo. La presenza del virus nelle mucose respiratorie è indice di attività replicativa, quindi, l’individuo è altamente contagioso e dovrà essere sottoposto a quarantena domiciliare informando il proprio medico curante.

COSA DICE IL RISULTATO DEL TAMPONE?

NEGATIVO

Con un risultato negativo al test una persona non ha contratto infezione, oppure la stessa è avvenuta molto recentemente (meno di 3 giorni prima) e l’infezione non si è ancora sviluppata.

POSITIVO

Con un risultato positivo al test la persona è stata infettata, in questo caso dovranno essere prese le opportune misure cautelari di isolamento e procedere con la ripetizione del test dopo ulteriori 7 giorni.

QUANDO NON È POSSIBILE EFFETTUARE IL TAMPONE?

Non è possibile accedere alla struttura nei seguenti casi:

  • temperatura corporea uguale o superiore a 37,5°C;
  • infezione da COVID19 sospetta oppure accertata;
  • sintomi riconducibili a COVID negli ultimi 14 giorni quali febbre, tosse secca, spossatezza, cefalee, dolori muscolari, dolori articolari, congestione nasale, nausea, diarrea, gola infiammata, congiuntivite, alterazioni o perdita di olfatto, alterazioni o perdita di gusto.

Qualora si presentasse una delle condizioni di cui sopra, è necessario rimandare la prenotazione.

È NECESSARIO PRENOTARE?

Per effettuare il tampone è necessaria la prenotazione: potete telefonare al numero  02 36574680 oppure inviare mail al seguente indirizzo prenotazione@medimilano.it. Non è invece necessaria la prescrizione del medico di base.

È possibile acquistare il test direttamente sul sito, effettuando l’acquisto con pagamento tramite PayPal o bonifico bancario. Effettuato il pagamento potete procedere con la prenotazione.

ACQUISTA ORA!

Vuoi richiedere maggiori informazioni?